Ho letto e sono d'accordo con la Privacy Policy.

Programma una visita

Chiamami:
+39 349 642 6624

Manda un'e-mail a:
info@rossanagonella.it

VITA DI COPPIA: 3 INGREDIENTI CHE NON POSSONO MANCARE

2 mesi ago · · 2 comments

VITA DI COPPIA: 3 INGREDIENTI CHE NON POSSONO MANCARE

La coppia che non scoppia

Quando incontro persone il cui matrimonio ha raggiunto le nozze d’oro, la prima domanda che mi viene spontaneo fare è “Qual è il segreto?” o “Come si fa?”… E puntualmente, dopo una prima risposta in cui si fa notare che la società è diversa, i ruoli della donna sono cambiati, ora ci sono molte più occasioni di distrazione ecc. ecc. Quasi tutti dicono che alla base  di una relazione duratura ci vogliono tanta pazienza e rispetto.  Indubbiamente questi sono elementi indispensabili nella vita di coppia ma bastano perché una relazione possa definirsi appagante e serena? O sono una ricetta facile da dire per il quieto vivere?

L’apparente facilità con la quale le coppie di oggi si trovano di fronte a separazioni e fallimenti, ci porta a interrogarci spesso sugli elementi di fragilità della diade invece che su quelli di forza e vitalità. Se volessimo invece porre l’accento su questi ultimi, quali devono essere le dimensioni che devono essere sempre presenti nella vita di coppia perché non scoppi?

Le tre componenti essenziali della relazione

Jole Baldaro Verde e Roberto Todella, nel loro libro “Luci e ombre nella vita di coppia oggi”, paragonano la stabilità della coppia a un triangolo. I suoi 3 lati rappresentano le tre componenti essenziali di una relazione:

  1. L’INTIMITA’ EMOTIVA
  2. LA PASSIONALITA’
  3. LA PROGETTULITA’

Quale che sia la fase di vita della coppia (formazione della relazione, fase della transizione alla genitorialità, coppia in fase adulta anziana ecc.) i tre lati del triangolo devono essere tutti presenti e attivi affinchè la relazione non si interrompa.

L’intimità emotiva permette di riconoscere l’altro come compagno di vita, punto di riferimento affettivo e complice cui fidarci e affidarci sia nei momenti di benessere che in quelli di difficoltà.

La passionalità erotica significa garantire l’espressione degli aspetti più liberi, intimi e istintivi del nostro comportamento, rispettare e riconoscere l’altro nella sua completezza.

La progettualità, intesa come programmare il week end fuori porta, l’acquisto di una casa o la scelta di diventare genitori, consente alla coppia di proiettarsi in un futuro condiviso.

3 ingredienti presenti in parti uguali

Cosa accade invece se i tre lati del triangolo non sono sufficientemente rappresentati?

Priva di intimità erotica la relazione diventa amicizia, appoggio affettivo e penalizza non solo il bisogno sessuale e l’eros ma mortifica anche il senso di appartenenza al proprio sesso, quell’essere maschio e femmina il cui specchio sono il desiderio e il rapporto sessuale.

Una coppia dove invece è carente la progettualità si appiattisce e si logora sul presente. Ma anche di sola progettualità la coppia muore: organizzare e programmare la vita quotidiana, i figli, il lavoro, le vacanze trasforma la coppia in una società di servizi dove presto o tardi si insinua il tarlo di ciò che manca: passione ed emozioni chiedono la loro parte e facilmente vengono cercate “altrove”.

La casa come luogo fisico di condivisione non crea necessariamente l’intimità, si può organizzare e gestire efficacemente questo spazio comune adattandolo alle proprie esigenze, del partner e dei figli e viverlo senza però abitarlo intimamente.

Si vede quindi come la vita di coppia non necessita solo di questi tre ingredienti ma che siano presenti in parti uguali. Intimità, passionalità e progettualità devono essere adeguatamente rappresentati affinché la coppia non si senta schiacciata e penalizzata dalla vita a due.

Un triangolo che se all’inizio è facile costruire, necessita di impegno e attenzione per mantenerlo.

Cosa posso fare per avere tutto questo?

Bene, puoi fare molto, puoi fare praticamente tutto e se non sai come, ora sai che è comunque possibile e che c’è qualcuno che  può aiutarti a realizzarlo.

 

Categories: Blog Rossana Gonella

Rossana Gonella

Rossana Gonella

Vivamus ullamcorper pretium ipsum, id molestie elit dapibus vitae. Vestibulum ut odio id sem ultrices convallis vel id diam.

2 Comments

  • Silvia ha detto:

    Vero vero vero. Mi sono ritrovata parola per parola

    • Rossana Gonella ha detto:

      Silvia, grazie per le tue parole che indicano come questo studio condotto trovi corrispondenza con la realtà. Sapere a cosa dedicare attenzione ci permette di riflettere sulla nostra relazione, vedere se questi pilastri sono presenti in parti uguali o meno e individuare gli aspetti cui dedicare maggiore attenzione.

Lascia un commento

close

Iscriviti alla mia newsletter.